Stampa
IL FILOSOFO DI CAMPAGNA

Mercoledì 24 luglio, alle ore 21,30, nel Giardino di Palazzo Giustiniani Bandini verrà messa in scena, per la prima volta, un'opera lirica. Si tratta de “Il Filosofo di Campagna”, dramma giocoso di Baldassarre Galuppi, su libretto di Carlo Goldoni. I cinque cantanti lirici protagonisti sono giovani selezionati tramite apposite audizioni, che in questi giorni, si stanno preparando sotto la guida del M° Felice Venanzoni, che dirigerà l'orchestra, il regista Antonio Mingarelli e la preparatrice vocale M° Tiziana Muzi.

La durata dell'opera è di circa 1 ora e l'ingresso è gratuito.

Lo spettacolo, rivolto in particolare ad un pubblico giovane e a quanti non sono soliti frequentare i concerti di musica lirica, seguirà lo stile sperimentato con i concerti di Musica da Bosco organizzati nella Riserva Naturale Abbadia di Fiastra: per immergersi pienamente nell’armonia delle note e della natura, il pubblico se vuole potrà portare coperte e cuscini per accomodarsi a terra, sull’erba del meraviglioso giardino del Palazzo.

L'evento nasce nell'ambito del progetto regionale “Marchigiovani”, (DGR n. 438/2012 – Accordo “I Giovani c’entrano” - Intervento “I luoghi dell’animazione” (cod. PG04) per offrire a giovani cantanti lirici la possibilità di promuoversi e di misurarsi con il pubblico in un rinomato contenitore culturale, metterli a contatto con professionisti della musica e favorire l'incontro fra giovani talenti in un’oasi naturalistica di inestimabile valore.

Ideatori e partner del progetto la Riserva Naturale Abbadia di Fiastra e Meridiana Srl.

Il progetto è a cura di Giovanna Salvucci (Meridiana Srl) e Massimiliano Fiorani (Associazione "Amici della musica" – Urbisaglia).

Ecco i protagonisti del progetto:
Barbara Favalli – Eugenia, figlia nubile di don Tritemio (soprano)
Ludovica Gasparri - Lesbina, cameriera in casa di don Tritemio (soprano)
Gianluca Ercoli - Nardo, ricco contadino detto il Filosofo (baritono)
Pasquale Scircoli – Rinaldo, gentiluomo amante d'Eugenia (tenore)
Nicola Ziccardi - Don Tritemio, cittadino abitante in villa (basso)

I giovani cantanti saranno accompagnati da:
Mauro Navarri, violino I
Paola Del Bianco, violino II
Vincenzo Pierluca, viola
Federico Perpich, violoncello
David Padella, contrabbasso
Stella Barbero, flauto
Giovanni Pantalone, oboe
Andrea Caretta, corno
Direttore: M° Felice Venanzoni

Regia di Antonio Mingarelli

Preparazione vocale: M° Tiziana Muzi

torna a eventi e news